Pubblicato il bando relativo alla seconda azione di sistema del “Fondo per lo sviluppo del territorio provinciale lecchese – Interventi in ambito Storico- Artistico e Naturale”.

È stato pubblicato oggi 13 ottobre il bando per la presentazione delle manifestazioni d’interesse per la seconda azione di sistema del “Fondo per lo sviluppo del territorio provinciale Lecchese – interventi in ambito Storico-Artistico e Naturale”.

Il Fondo nasce dal protocollo d’intesa siglato per volontà dei Comuni Soci di Lario Reti Holding con Fondazione Comunitaria del Lecchese il 23 dicembre 2019. Ingente la dotazione economica del fondo che ha un orizzonte quinquennale: 2.500.000 euro di cui 2.000.000 di euro da parte di LRH suddivisi in 400.000 euro all’anno per 5 anni; 500.000 euro da parte della Fondazione suddivisi in 100.000 all’anno per 5 anni.

La prima azione di sistema, legata alla manutenzione e alla promozione dei sentieri e delle piste ciclabili in funzione della tutela ambientale e di un rilancio turistico del territorio, è in corso di realizzazione. Ha visto la partecipazione di 34 enti del terzo settore che si è concretizzata in 14 progetti di manutenzione e promozione dei sentieri pedonali e delle piste ciclabili, approvati lo scorso 17 luglio e finanziati per 396 mila euro.

La seconda azione di sistema, pubblicata solo ora a causa delle incertezze dovute all’emergenza emergenza Covid, riguarda la valorizzazione del patrimonio Storico-Artistico.

Il bando è rivolto agli Enti del Terzo Settore, alle associazioni e alle parrocchie, operanti nel territorio provinciale lecchese.

Due le possibili piste di lavoro per i soggetti che vorranno partecipare al bando:

  • la predisposizione di strumenti innovativi per valorizzare le opere artistiche ed i musei del territorio lecchese e per un’adeguata promozione turistica, anche connessione con le filiere ricettive locali;
  • interventi per un piano straordinario per il potenziamento dell’apertura dei luoghi di interesse storico-artistico.

Già individuati i siti di interesse storico artistico da valorizzare, l’elenco è disponile all’allegato 3.

L’accesso al bando prevede due fasi: la sottoscrizione di una manifestazione di interesse seguita dall’attivazione di un avviso riservato ai soli enti che si sono candidati nella fase 1.

Gli enti del Terzo Settore, le associazioni e le parrocchie che desiderano candidarsi hanno tempo fino alle ore 12.00 del giorno 30 ottobre per presentare la manifestazione di interesse predisposta compilando il formulario dell’allegato 2.

Le candidature dovranno preferibilmente essere inviate via mail all’indirizzo segreteria@fondazionelecco.org oppure per mezzo di pec all’indirizzo: segreteria@pec.fondazionelecco.org

In alternativa possono essere consegnate di persona o per mezzo raccomandata postale presso gli uffici della Fondazione in piazza Lega Lombarda 5 a Lecco.

Sono ammesse candidature del medesimo ente su più siti e sono possibili candidature di più soggetti in rete tra loro.

Ultimata la raccolta della manifestazione di interesse la Fondazione comunitaria lecchese pubblicherà un bando con scadenza 30 novembre, riservato ai soggetti che si sono candidati nella fase 1.

I progetti saranno approvati entro il 31 dicembre 2020.

ATTENZIONE: per agevolare una migliore conoscenza del Bando, la Fondazione comunitaria del Lecchese organizza un incontro online per il giorno giovedì 22 ottobre 2020 alle ore 17.30. Tutti gli enti interessati potranno richiedere il link inviando una mail a: progetti@fondazionelecco.org

Per ogni informazione od approfondimento è possibile contattare gli uffici della Fondazione comunitaria del Lecchese. Riferimenti per l’istruttoria: Paolo Dell’Oro, delloro@fondazionelecco.org tel. 348 8081169

Di seguito il testo integrale del Bando e i relativi allegati: