2° Val d’Esino Festival – Madre Terra. Il Pianeta Verdeazzurro. Nuovi sentieri per costruire un mond

VAL D'ESINO BIO ApS

Raccolta in corso
Obiettivo:
775,00 €
Raccolto *:
0,00 €
Nessuna donazione raccolta

* L’importo delle donazioni raccolte non si aggiorna automaticamente ma a seguito delle verifiche effettuate dalla Fondazione.

Il progetto

La Natura è il quadro in cui l’uomo abita e di adopera per realizzare i propri sogni, desideri e scopi. L’ecosistema uomo/natura è dinamico, affascinante e pieno di risorse: ognuna delle parti coopera con l’altra, ne condiziona l’evoluzione e induce meccanismi di reciproco adattamento. Negli utlimi 200 anni abbiamo assistito ad un graduale deterioramente del rapporto tra uomo e pianeta terra: per questo sono necessarie e urgenti nuove forme di dialogo.
L’associazione Val d’Esino Bio APS promuove il 2° Val d’Esino Festival - “Madre Terra. Il pianeta Verdeazzurro. Nuovi sentieri per costruire un mondo più umano”. Costituito da diciassette eventi, tutti dal vivo, sarà realizzato tra giugno e settembre del 2022. Cuore della manifestazionesaranno in particolare 8 eventi, in cui artisti e performer daranno vita a spettacoli dal vivo: 4 consigliati a età più adulte, 4 dedicati a bambini e ragazzi. Scopo della chermesse è quello di offrire elementi per riflettere, oltre a contenuti e prassi, connessi ai temi generali del Festival: la salvaguardia del pianeta, il vitale e primordiale legame tra uomo e natura e la necessità di osservare il proprio stile di vita con curiosità, per poterne cogliere gli elementi di miglioramento per sé e per l’ambiente. Il Festival nel suo complesso ha ottenuto il gratuito patrocinio della Comunità Montana e dei Comuni di Varenna, Perledo, Lierna ed Esino Lario. In essi saranno realizzati tutti gli eventi del Festival, e quelli in cui le performing arts sono protagoniste, per questioni logistiche, nei comuni di Esino Lario e Perledo. La partecipazione del pubblico sarà libera e gratuita, poiché per l’Associazione proponente il tema della cultura, nella sua accezione più ampia e completa, diventi un fatto sociale e, quindi, di comunità.

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare