Seminario di avvio del progetto “Post-it”

Sabato 23 Marzo presso il Palazzo delle Paure a Lecco si è tenuto un seminario in occasione dell’avvio del progetto “Post-it Poli educativi tra nord e sud” finanziato dall’Impresa Sociale Con i Bambini, dalla Fondazione Peppino Vismara e dalla Fondazione comunitaria del Lecchese, per un valore economico totale di 900.000 euro.

Il progetto ha durata triennale e interviene nel contrasto delle povertà educative, attraverso la creazione e il rafforzamento di spazi comunitari (Poli educativi) promossi dai diversi enti della rete. In particolare si rivolge ai minori delle aree di Lecco e del Gargano che presentano difficoltà a livello sociale, e ai rispettivi nuclei famigliari in situazioni di fragilità.

Hanno preso parte all’incontro i partner lecchesi, con il Consorzio Consolida nel ruolo di capofila, la Cooperativa Sociale Sineresi, Casa Don Guanella, Associazione Comunità di Via Gaggio, Fondazione Somaschi e CFPP di Lecco.

Presente anche una delegazione di operatori dei territori delle aree interne del Gargano (San Marco in Lamis, San Nicandro e Cagnano Varano) che è stata ospite a Lecco per l’intera settimana durante la quale ha potuto visitare i servizi del nostro territorio con un interessante confronto tra esperienze. In particolare sono intervenuti alla tavola rotonda, tra gli altri, Vittoria Gualano, Responsabile Udp Ambito territoriale di San Marco in Lamis, Claudio Costanzucci Paolino, Sindaco di Cagnano Varano, Patrizia Lusi, Presidente Azienda Pubblica di Servizi alla Persona V. Zaccagnino e Ludovico delle Vergini, Presidente Coop. Soc. Cantieri di Innovazione Sociale